Celebrazioni del 25 aprile e nuovi dibattiti al Circolo

CELEBRAZIONI DEL 25 APRILE: FESTA DELLA LIBERAZIONE

25 APRILE ORE 10:30: DEPOSIZIONE CORONE ALLA MEMORIA DEI CADUTI NELLA GUERRA DI LIBERAZIONE 43-45 QUARTIERE PORTA ROMANA PARTENZA DA VIA ORTI, 17.

IMG_1909.JPG

Anche quest’anno il Circolo PD Porta Romana, in collaborazione con A.N.P.I., effettuerà il consueto percorso in via Orti, via Lamarmora e Largo Richini (Università Statale) per la deposizione delle corone sulle targhe alla memoria dei caduti della Resistenza.

Vi aspettiamo!

25 APRILE ORE 14:00: GRANDE CORTEO PER IL SETTANTUNESIMO ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE

25e

Come sempre il Circolo PD Porta Romana partecipa al corteo per la Festa della Liberazione. Ci troveremo a partire dalle ore 14:00 all’angolo tra via Palestro e Corso Venezia, con partenza del corteo alle ore 14:30. Ai circoli PD di Zona 1 è affidata la testa del corteo. L’arrivo del corteo è previsto in Piazza Duomo alle ore 16:00 in concomitanza con l’inizio dei comizi.

Vi aspettiamo!

cropped-3046232059_7b824cded5_o14

DOPO LA FESTA DEL 25 APRILE CONTINUANO GLI APPUNTAMENTI AL CIRCOLO

LUNEDI’ 2 MAGGIO DALLE ORE 21:00, DIBATTITO AL CIRCOLO:

CITTA’ METROPOLITANA E SOCIETA’ PARTECIPATE

Presentation1

Il Circolo ospita un interessante dibattito introdotto dal segretario Alberto Poli e moderato da Giancarlo Rizzi del circolo Aniasi: Quale sarà il futuro per le società partecipate del Comune di Milano e degli altri Comuni della Città Metropolitana con l’arrivo di quest’ultima? Saranno possibili sinergie? Ci saranno privatizzazione? E’ ancora necessario l’intervento pubblico in alcuni settori? Ne discutiamo al Circolo lunedì 2 maggio dalle ore 21.00 con Arianna Censi, Filippo Barberis, Fabio Arrigoni e Francesco Silva.

Vi aspettiamo!

Annunci

#OGNIGIORNO1ORA (E MEZZA)

Carissimi,

oggi  (20 aprile) il banchetto elettorale del Circolo sarà in Largo della Crocetta dalle ore 18.45 alle ore 20.00.

Vi aspettiamo!

ABBIAMO IL DOVERE DI VINCERE QUESTE ELEZIONI

La destra ha scelto di presentare una faccia pulita alle elezioni amministrative.

Il candidato a sindaco della destra è solo un paravento che nasconde il marciume prodotto nel paese dal berlusconismo e dal leghismo in tanti anni .

A Milano ci sono due grandi amministrazioni: quella comunale e quella regionale.

La nostra giunta di Centro Sinistra al Comune non è mai stata toccata da uno scandalo e ha ben operato per Milano e i Milanesi, rendendo questa città più bella e vivibile.

Nella giunta regionale lombarda invece non si contano più ormai gli arresti e le indagini, ladroni a casa nostra è il loro motto!

MILANO NON PUO’ TORNARE AGLI ANNI BUI DEL BERLUSCONISMO, GUARDIAMO AVANTI, RESPIRIAMO!

Il PD come comunità non solo può, ma deve vincere, i circoli sono l’anima e il corpo di questo grande Partito.

Attraverso i circoli si batte l’antipolitica facendo toccare con mano la politica ai cittadini, attraverso i circoli si fa capire ai cittadini quanto il PD sia composto semplicemente da altri cittadini.

Tutti insieme: elettori, militanti e dirigenti ABBIAMO IL DOVERE DI VINCERE.

Questo il senso del mio discorso all’Assemblea degli Iscritti del PD Milanese.

Alberto Poli