Ce la farà l’Italia?

Incontro pubblico sui temi della crisi politico-economica: Ce la farà l’Italia?

Quando: Giovedì 15/12 H 21.15

Dove:  C.A.M Corso Garibaldi, 27 – Milano


Interverranno:

Michele Salvati

docente universitario, direttore della rivista Il Mulino

Gustavo Ghidini

docente universitario, coordinatore nazionale dell’associazione Pubblici Cittadini

Andrea Di Stefano

direttore del mensile Valori

Annunci

Evento: Piano Generale del Territorio (PGT)

Il giorno 28 novembre 2011, alle ore 21, nella sede del Circolo PD di Porta Romana, si è svolto l’incontro tra consiglieri del Consiglio di Zona 1 e cittadini della zona dal titolo:

“PGT, LE OSSERVAZIONI DEI CITTADINI DI ZONA 1″

che fa parte del ciclo degli incontri pubblici con i consiglieri PD di Zona 1 che hanno cadenza mensile.

 

Erano presenti e relatori:

Fabio Arrigoni – presidente del consiglio di zona 1

Mattia Abdu – presidente della commissione urbanistica

Giacomo Selmi – vicepresidente della commissione mobilità

David Vecchione – consigliere di zona

Guida l’incontro Amedeo Rosignoli, portavoce del circolo PD di Porta Romana

A grandi linee viene esposto il Piano Generale del Territorio (PGT), in generale e con particolare riferimento alla Zona 1.

Vengono sottolineati i limiti imposti dalla legislazione regionale cui il Comune e le zone devono attenersi.

Cercando di migliorare l’assetto e la vivibilità di Milano, malgrado i suddetti vincoli, la filosofia del consiglio di zona e del comune è orientata verso una pluralità di interventi il cui effetto è quello di raggiungere un  complessivo miglioramento.

Si citano, come esempio, i “giardini segreti”, le “zone 30”, la tutela di edifici urbanisticamente interessanti anche se non vincolati, “raggi verdi” per la viabilità ciclabile.

Il Comune ha ripreso in esame più di 4000 proposte di cittadini, enti e associazioni che erano state cassate dalla precedente amministrazione, recuperandole in buona parte.

I numerosi presenti hanno rivolto domande e sollevato osservazioni,  cui è stata data risposta.

Alla conclusione della serata è stata  ripresa l’annosa questione del giardino di via Orti (ex suore).

Fabio Arrigoni ha rivolto interpellanze a chi di dovere, per ottenere la salvaguardia dello spazio verde e la sua destinazione a uso pubblico, proteggendolo da ventilati progetti di sfruttamento di altro genere.

A questo proposito è stata decisa la costituzione di un comitato per  appoggiare l’azione del Consiglio di zona, a cui tutti i cittadini del quartiere sono invitati a partecipare.

 

Iniziative a questo proposito verranno comunicate via mail e divulgate opportunamente.

Per informazioni e adesioni scrivere a:

inascolto@pdportaromana.org